.
Annunci online

 
lapillolarossa 
L'altra informazione: Libera e senza compromessi
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Il Blog di Beppe Grillo
Latitanti pericolosi
Lodo Alfano
Atto incolpazione De magistris
Memoria difensiva De Magistris
Nonsolo blog
Il Webmaster
Link Utili
Voglioscendere
Amici di Beppe Grillo Milano-Ovest
la casa della Legalità
Uguale per tutti
Stefano Montanari
Motivazione Corte d'appello - Andreotti
Sentenza cassazione - Andreotti
Sentenza Dell'Utri
Sentenza della Corte Europea - Caso Europa 7
Decreto sicurezza
  cerca


 

Diario | Ambiente | Autori | Lotta alla Mafia | Politica | Politica locale | Giustizia |
 
Politica locale
1visite.

20 gennaio 2010

La Via Craxi divide il Comune di Milano


Forse le manifestazioni di dissenso contro l'intenzione di intitolare una Via a Craxi non sono cadute nel vuoto.

L'annuncio del presidente del Consiglio Comunale, Manfredi Palmieri (Pdl), che non si sarebbe commemorato l'ex presidente del consiglio morto latitante, ha sollevato un vespaio nel PDL.

Alla fine sembra che si sia trovato un accordo Bipartisan per intitolare una Via a Craxi, la battaglia non è ancora vinta ma noi non ci arrenderemo.

I corrotti non sono esempi da seguire, se intitoliamo una Via a Craxi diamo un cattivo esempio alle generazioni future.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Via Craxi Giustizia Milano

permalink | inviato da SimoneS il 20/1/2010 alle 15:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

10 gennaio 2010

No alla Via Craxi, Io C'ero!!



Clicca qui per vedere la seconda parte

Sabato, nonostante il tempo, c'erano molte persone alla manifestazione contro l'intenzione del Sindaco di Milano di intitolare una Via a Bettino Craxi.

Le reazioni di politici e giornali erano del tutto prevedibili, Bobo Craxi ci ha dato dei patetici e altri hanno cercato di minimizzare la cosa.

Il nostro unico scopo era ricordare, evitare che le persone dimentichino certe cose, corruttori e delinquenti non possono essere usati come esempio da seguire ma vanno allontanati dalle istituzioni.

Contrariamente a come vogliono fare credere quella di sabato è stata una manifestazione senza colore politico, in piazza cerano cittadini che vogliono difendere lo stato di diritto.

Torneremo in piazza tutte le volte che ce ne sarà bisogno.

sfoglia
dicembre        ottobre