.
Annunci online

 
lapillolarossa 
L'altra informazione: Libera e senza compromessi
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Il Blog di Beppe Grillo
Latitanti pericolosi
Lodo Alfano
Atto incolpazione De magistris
Memoria difensiva De Magistris
Nonsolo blog
Il Webmaster
Link Utili
Voglioscendere
Amici di Beppe Grillo Milano-Ovest
la casa della Legalità
Uguale per tutti
Stefano Montanari
Motivazione Corte d'appello - Andreotti
Sentenza cassazione - Andreotti
Sentenza Dell'Utri
Sentenza della Corte Europea - Caso Europa 7
Decreto sicurezza
  cerca


 

Diario | Ambiente | Autori | Lotta alla Mafia | Politica | Politica locale | Giustizia |
 
Diario
1visite.

26 marzo 2010

Come votare il MoVimento a 5 stelle

21 marzo 2010

4 gatti in Piazza S. Giovanni

 



Eravamo 1.000.000, no erano 150.000 ad ascoltare tutti questi numeri mi gira la testa (Vale anche per la manifestazione del PD)

I numeri non mi interessano, mi interessano invece le balle dette ieri in Piazza S. Giovanni e l’utilizzo di queste fandonie per far credere a chi non c’era che la piazza era pienissima.

Ancora una volta grazie alla rete possiamo farci una nostra idea della verità, una persona che abita su piazza S. Giovanni ha pubblicato delle foto scattate durante il discorso di Berlusconi guardatele e giudicate (erano in 4 gatti).

E’ finito il tempo delle baggianate, ora grazie alla rete riusciamo a sbugiardarli tutti.

16 marzo 2010

Il ditino sul telefono può fare danni




Io non sono un elettore dell'IDV ma questo video merita i miei complimenti e lo riporto molto volentieri


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Berlusconi mizolini TG1 innocenzi

permalink | inviato da SimoneS il 16/3/2010 alle 17:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

7 marzo 2010

Napolitano firma il decreto "Salva Liste"



Non ci resta che la Piazza, la firma del Presidente della Reppublica è un attacco alla costituzione.
Questa non è l'Italia che voglio!!

3 marzo 2010

Il legittimo impedimento visto da TG Mediaset



In realtà il tribunale di Milano non ha negato che il Consiglio dei ministri non sia legittimo impedimento
(come dicono i telegiornali del Presidente del consiglio) ma ha ritenuto che il 1 marzo è una data studiata per evitare un udienza che era già stata fissata, in accordo con la difesa di Berlusconi, il 25 gennaio scorso; con largo anticipo quindi.

Il consiglio dei Ministri “incriminato” avrebbe dovuto svolgersi il venerdì precedente ma è stato spostato al 1 marzo nonostante Berlusconi sapesse già da tempo dell'impegno in tribunale.

I giudici hanno preso una decisione di buon senso, se tu sai di avere già da tempo un impegno istituzionale importate (un udienza è un impegno importante), non prendi altri impegni per quel giorno altrimenti è possibile che tu lo faccia apposta per evitarlo.

Visto che in questo processo a Berlusconi, nonostante l'opposizione del PM De Pasquale, è già stato riconosciuto il legittimo impedimento varie volte, non si può dire che i Giudici di Milano siano accaniti nei suoi confronti.

Se Berlusconi vuole l'assoluzione piena come dice, dovrebbe accorciare i tempi e correre dal giudice a far valere le sue ragione e chiudere la faccenda invece di continuare a scappare.

3 marzo 2010

1 Marzo Manifestazione nazionale contro il razzismo


(galleria immagini clicca qui)

Non più Noi o Loro, ma un NOI grande quello del 1 marzo
che ha visto sfilare 25.000 mila persone, italiani e stranieri, insieme
con un solo obiettivo comune, dire basta al RAZZISMO!
qualcuno l'ha definito un virus di questa povera Italia malata, che rischia di aggravarsi sempre più
se non interveniamo con le cure giuste!
l'intenzione era quella di fare uno sciopero degli stranieri che per un giorno bloccasse
l'economia italiana per dimostrare l'importanza del loro contributo, cosa che purtroppo non si è verificata, perchè tanti sono gli immigrati che non possono permettersi di perdere una giornata di lavoro.
Molti di coloro che hanno partecipato hanno dovuto chiedere un giorno di ferie perchè lo sciopero non era riconosciuto.
Al corteo serale però l'affluenza era maggiore, la fiaccolata è partita da piazza Duomo per arrivare al castello sforzesco dove è stato allestito un palco che ha visto il susseguirsi di diversi interventi, da immigrati, a Dario Fo, a Cecilia Strada, alla musica di Marco Rovelli e la sua band che hanno chiuso la manifestazione.
E' stato emozionante ascoltare tutte quelle voci che con grande energia, commozione e spirito combattivo dicevano basta a questo governo italiano che continua da una parte a fare leggi sempre più repressive nei confronti dei cittadini stranieri, un governo che non da il diritto di voto a quei cittadini che sono qui da diversi anni, che però hanno il dovere di pagare le tasse come i cittadini italiani, non potendo decire però chi far salire al governo e che  aspettano magari da 20 anni la cittadinanza che dovrebbero ricevere dopo 10 anni di permaenza in Italia.
I figli degli imigrati  che nascono in Italia ma che se i genitori restano senza lavoro e perdono il permesso di soggiorno automaticamente anche loro perdono ogni diritto e non sono considerati cittadini italiani.
Persone che nonostante le difficoltà che incontrano tutti i giorni, che vengono sfruttati, aggrediti e poi accusati di essere aggressori, hanno deciso e scelto di vivire in Italia e si sentono italiani così come si sentono cittadini del mondo.
Persone che hanno deciso di lottare e che non si vogliono fermare, che vogliono aprire tutte le finestre che molti vogliono tenere chiuse, per far entrare la ricchezza che lamulticulturalità può dare, salvaguardo e riconoscendo però la cultura autoctona che gli italiani e ogni cittadino di altre nazioni non devono perdere, per non perdere la propria identità.
Speriamo che questa energia e voglia di lottare diventi un'antivirale sempre più potente capace di annientare il VIRUS del RAZZISMO che sta dilagando ora sempre più in Italia!


Sonia Z.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. razzismo dario fo popolo giallo

permalink | inviato da SimoneS il 3/3/2010 alle 11:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio        aprile